E’ disponibile il supporto per lo Spesometro 2017

Da ieri sera è disponibile l’ultimo aggiornamento di Amica 10 che, come annunciato, porta in dono il supporto per lo Spesometro 2017 (ora denominato “Comunicazione dei dati delle fatture emesse e ricevute”). Sul nostro sito di supporto abbiamo anche rilasciato una Guida allo Spesometro 2017, che potete consultare per meglio orientarvi.

Ecco come procedere per cominciare a lavorarci subito:

  1. Scaricare l’ultimo aggiornamento di Amica, la versione 2.20.13 (clicca qui);
  2. Installare l’aggiornamento lanciando il programma setup.exe appena scaricato;
  3. Consultate la Guida allo Spesometro 2017 (clicca qui) per sapere cosa e come farlo.

Manca ancora una settimana alla data di scadenza, quindi ci dovrebbe essere tempo a sufficenza per elaborarlo, aggiustare le ultime cose e, infine, presentarlo.

Nicola Iarocci

Fondatore di CIR 2000. Microsoft MVP e autore Open Source, Lead Developer per il progetto Gestionale Amica. Sul suo sito personale scrive di programmazione e dintorni.

Disponibile il nostro Servizio di Interscambio Fatture Elettroniche

Nicola Iarocci | 21 Dicembre 2018 | Fatturazione

Siamo lieti di informarvi che da oggi è disponibile per l’acquisto il Servizio di Interscambio Fatture Elettroniche integrato con Amica 10. Come già anticipato, si tratta di una integrazione per il software gestionale Amica che consente di inviare e ricevere fatture elettroniche direttamente dal gestionale, senza necessità di lavorare coi file XML o dover apporre…
Leggi tutto

Vi presentiamo il Servizio di Interscambio Fatture Elettroniche tra Gestionale Amica e Agenzia Entrate

Nicola Iarocci | 10 Dicembre 2018 | Fatturazione

Il Servizio di Interscambio tra il gestionale Amica e Agenzia delle Entrate è il nostro nuovo servizio automatico che consente invio a clienti e ricezione da fornitori delle fatture elettroniche, nel rispetto di quanto previsto dalla legge di Bilancio 2018 (n 205 del 27/12/2017). Con questo nuovo strumento ogni utente del Gestionale Amica potrà inviare e…
Leggi tutto


12 commenti su “E’ disponibile il supporto per lo Spesometro 2017”

    LUCIANA FERRARI22 Settembre 2017 / Rispondi

    Ho provato a elaborare e controllare lo spesometro di due società distinte, ma al controllo dei file mi da in entrambi i casi questo errore:
    Presenza di segnalazioni relative alla fornitura.
    Elaborazione interrotta al record 1 dell’archivio di input.
    La dimensione dell’archivio da controllare non e’ un multiplo di 1900 caratteri

    Sapete gentilmente dirmi dove sbaglio?

      Stefano Gardini22 Settembre 2017 / Rispondi

      Deve scaricare l’ultima versione di Amica, lo spesometro 2017 è cambiato ed è necessario utilizzare la nuova versione. Inoltre adesso il file va verificato sul sito Agenzia Entrate e non più con Entratel.

    LUCIANA FERRARI22 Settembre 2017 / Rispondi

    la versione l’ho aggiornata questa mattina ed è la 2.20.13. Nel frattempo leggevo su internet in merito alla dimensione del file ed effettivamente ho verificato che non è un multiplo di 1900. sul sito dell’AdE suggerivano di verificare la grandezza del file elaborato direttamente dal gestionale: nelle directory del programma non riesco a trovarlo.
    Quando, dopo aver elaborato lo spesometro il programma me lo fa salvare, io l’ho messo in una directory di c:\ dove avevo già i files .xml riferiti alle dichiarazioni IVA. C’è un’altra procedura da osservare?

      Stefano Gardini25 Settembre 2017 / Rispondi

      Il controllo relativo al multiplo di 1900 è relativo al ‘vecchio’ spesometro e non a quello per il 2017 che non ha dimensioni prefissate perchè è un .xml. Non non ci sono altre procedure, il file lo trova dove ha deciso di salvarlo.

    bacigalupi25 Settembre 2017 / Rispondi

    come faccio a inserire nello spesometro le fatture fornitori ?
    quelle vendite vanno in automatico perchè ho il modulo vendite

      Stefano Gardini25 Settembre 2017 / Rispondi

      Senza il modulo Fornitori per gli acquisti non è possibile generare il file spesometro di tipo DTR.

    Giorgio25 Settembre 2017 / Rispondi

    Complimenti per la buona volontà! Devo ancora provare a vedere se funziona ma già il fatto di aver eseguito questo update la dice lunga sulla bontà del vostro lavoro. Bravi!

    GDC Computer

      Stefano Gardini25 Settembre 2017 / Rispondi

      Grazie dei complimenti.

    Susanna27 Settembre 2017 / Rispondi

    Buonasera, nello spesometro non vengono inserite fatture fornitori registrate anno 2017 ma con data fattura 2016. Come si fa ad aggiungerle? Noi abbiamo il modulo contabilità ed è tutto registrato regolarmente.

    grazie mille

      Stefano Gardini29 Settembre 2017 / Rispondi

      E’ in fase di rilascio, probabilmente oggi, la versione che permette l’inserimento manuale.

    FRANCO28 Settembre 2017 / Rispondi

    Il vecchio spesometro aveva dei controlli su eventuale errori. Codice Fiscale non valido. Importo iva superiore all’aliquota , e altro. a quando anche sll’attuale spesometro questi controlli?

      Stefano Gardini29 Settembre 2017 / Rispondi

      Il tempo molto ristretto non ci ha concesso di averli per questa prima versione, contiamo di poterli avere per la prossima presentazione di febbraio 2018.

Lascia un commento